Sono ormai conosciuti i benefici della pratica sportiva in forma moderata, soprattutto se di tipo aerobico (corsa, ciclismo, cammino, nuoto ecc..) in quanto condizionano l’organismo in modo positivo. A giovarne sono soprattutto i meccanismi legati al trasporto e all'utilizzo dell’ossigeno, che vengono migliorati non soltanto durante la pratica ma permangono nel tempo anche in situazione di riposo. Dopo i 40 anni ci si rende conto che mantenere la “macchina” in perfetta efficienza può essere, oltre che una cosa auspicabile, anche difficile. Ecco che spesso si cerca di iniziare o ricominciare a praticare uno sport per mantenersi in forma. Sicuramente una disciplina adatta può essere correre, pedalare o nuotare. È inevitabile che queste tre discipline sportive rappresentino il modo migliore per riprendere o iniziare a fare sport inteso come salute.


Principali benefici
Cuore: diminuzione della frequenza cardiaca in rapporto all'intensità dell’esercizio, diminuzione della frequenza cardiaca a riposo, aumento del volume di scarica sistolica.
Pressione sanguigna: maggiore diluizione del sangue, aumento del numero di capillari e miglioramento dell’elasticità del calibro dei vasi.
Colesterolo: è una sostanza, LDL, pericolosa per le nostre arterie ma, attraverso l’esercizio cardiovascolare, è possibile ridurne i valori stimolando la produzione del colesterolo “buono” HDL.
Respirazione: diminuzione della frequenza cardiaca e dell’efficienza respiratoria nel corso dell’esercizio e aumento della massima ventilazione al minuto.
Muscoli: i benefici sono sia a livello metabolico sia strutturale, aumento della capacità aerobica nelle fibre muscolari e della capacità resistiva.
Modificazioni della composizione corporea: diminuzione del grasso corporeo totale e quindi miglioramento della  percentuale di grasso; aumento limitato della massa magra (muscolare); diminuzione generale del peso.
Metabolismo: il metabolismo di base utilizza prevalentemente, come benzina, una miscela ricca di grassi (lipidi) ed è per questo motivo che l’allenamento aerobico che utilizza questo combustibile è il più indicato per aumentare il fabbisogno calorico di base che ne consegue dopo un allenamento.
Sfera psicologica: l’attività fisica aerobica è anche anti-stress, perché stimola la produzione di endorfine, che sono droghe naturali in grado, nel nostro cervello, di dare una sensazione di benessere e armonia.