Ma quali sono gli sport giusti? E a che età bisogna cominciare? 

Praticare sport in età pediatrica presenta tanti aspetti positivi: assicura un adeguato sviluppo dell'apparato scheletrico e muscolare, regola il metabolismo, favorisce la socializzazione e se praticato nel modo corretto è un'ottima attività piacevole per bambini e ragazzi.

I BAMBINI DI OGGI


Oggi la troppa tecnologia porta i nostri figli ad una vita sempre più sedentaria. Mezzi di trasporto 

giochi elettronici e tv 

li costringono a non "muoversi" per tutta la giornata.

Questa SEDENTARIETÀ è la causa principale del sovrappeso che associata a cattive abitudini alimentari dei piccoli, possono essere le fondamenta per un’età adulta con problemi cardiovascolari.

Dare la possibilità ai nostri figli di praticare sport sin da piccoli permette loro di acquisire un grande bagaglio di esperienza che gli permetterà di acquisire conoscenze e capacità motorie che lo renderanno più avvantaggiato rispetto a chi non ha mai praticato attività fisica. Questo perché avrà strutturato una muscolatura migliorare ed avrà formato il proprio corpo in età evolutiva.
Ciò permetterà loro di far acquisire "memoria" al proprio corpo e se per qualche periodo abbandonerà la pratica sportiva, quest'ultimo ricorderai benefici acquisiti da piccolo e quando, da adulto, vorrà riprendere a fare sport, avrà già le giuste basi per ripartire con ottimi risultati!