Esiste un'intensità di allenamento ottimale? Quante volte bisogna allenarsi durante la settimana?️♀️️♂️♀️♂️


ATTIVITÀ AEROBICA PRIMA DI TUTTO


Quando siamo impegnati in un'attività aerobica il nostro organismo utilizza l'ossigeno dell'aria ed i substrati energetici (carboidrati, grassi e in minima parte proteine) per produrre l'energia necessaria a soddisfare le richieste metaboliche. Sport come spinning, walking, jump nuoto sono chiari esempi di attività di tipo aerobico in cui i muscoli lavorano in condizioni di massima ossigenazione.
Esistono tuttavia anche degli sport che prevedono sforzi molto intensi per un periodo limitato (body building, sollevamento pesi, allenamento in sospensione ecc.). In queste condizioni il nostro organismo utilizza delle vie metaboliche alternative che non necessitano di ossigeno per produrre energia. In questi casi il consumo calorico è molto basso poiché lo sforzo pur essendo molto intenso si protrae solo per qualche secondo.


1) WALKING, SPINNING E JUMP (in piscina o in palestra) ALCUNI DEGLI SPORT PIU' EFFICACI PER DIMAGRIRE?
VERO.


Durante l'azione di questi sport le grandi masse muscolari coinvolte consentono di bruciare molte calorie. In generale tanti più muscoli vengono coinvolti nel movimento e tante più calorie si consumano.


2) SE UNA PERSONA VUOLE DIMAGRIRE GLI ESERCIZI CON I PESI SONO INUTILI
FALSO.


Eseguire qualche esercizio di tonificazione generale all'inizio dell'allenamento può amplificare i risultati ottenuti con la sola attività aerobica. Un leggero aumento delle masse muscolari oltre a regalarvi una figura più tonica e snella vi consentirà di bruciare più calorie durante la giornata, innalzando il vostro metabolismo basale.

Quale intensità bisogna sostenere per dimagrire?
Dopo aver stabilito che gli sport ideali per dimagrire sono quelli di durata cerchiamo di capire qual è l'intensità ottimale per dimagrire. Su questo punto se ne sentono un po' di tutti i colori ed è facile confondersi tra le numerose teorie proposte.